Findea Close Icon

7 passi per creare un solido modello imprenditoriale

Creare un modello imprenditoriale significa elaborare un piano di come riuscirete a creare valore per voi e i vostri clienti
Condividi ora!

Creare un modello imprenditoriale non vuol dire semplicemente completare il vostro business plan o determinare quali prodotti intendete piazzare sul mercato. Si tratta elaborare un piano di come riuscirete a creare valore per voi e i vostri clienti.

Dove inizia la vostra idea imprenditoriale? Quando saprete che avete avuto successo? Come pensate di creare valore per i vostri clienti? Seguite questi semplici passi e riuscirete più facilmente a creare un modello imprenditoriale solido e comprensibile.

  1. Identificate un target specifico

Considerare un pubblico troppo vasto e indefinito non permetterà alla vostra azienda di catturare i bisogni e le necessità dei clienti riguardo al vostro prodotto o servizio. Quando si crea un modello imprenditoriale, cercate invece di restringere il vostro pubblico a due o tre clienti target. Definiteli per peculiarità demografiche, per le sfide che avete in comune e abbinatele alle soluzioni che la vostra azienda potrà loro offrire.

  1. Identificate e visualizzate i processi

Prima di portare in vita il vostro business, è necessario avere una comprensione delle attività necessarie a far funzionare il vostro modello imprenditoriale. Determinate prima di tutto le attività più importanti del vostro business, individuando l’aspetto centrale della vostra offerta. Per cosa siete responsabili? Della fornitura di un servizio, la spedizione di un prodotto o dell’offerta di una consulenza?

  1. Identificate le risorse chiave

Di cosa necessita la vostra azienda per svolgere tutti i processi quotidiani, trovare nuovi clienti e raggiungere tutti gli obiettivi? Documentate tutte le risorse necessarie per assicurarvi che il vostro modello imprenditoriale sia in grado di sostenere adeguatamente le esigenze della vostra azienda. Esempi comuni di risorse possono essere un sito web, il capitale, i magazzini, proprietà intellettuali o liste clienti.

  1. Sviluppate una solida proposta di valore

In che modo la vostra azienda si diversifica dalla concorrenza? Offrite un servizio innovativo, un prodotto rivoluzionario o una nuova versione di uno già esistente? Stabilire esattamente che cosa offre il vostro business e perché è meglio dei concorrenti è la base di una solida proposta di valore. Una volta che avete definito un paio di proposte di valore, collegate ognuno di queste ad un servizio o ad un sistema di consegna del prodotto.

  1. Determinate i partner strategici

Nessuna azienda può funzionare correttamente (per non parlare di raggiungere gli obiettivi stabiliti) senza partner strategici che contribuiscono alla capacità del business di servire i clienti. Durante la creazione di un modello imprenditoriale, selezionate i partner che sono per voi fondamentali; come fornitori, alleanze strategiche o partner pubblicitari.

  1. Create una demand generation strategy

Per demand generation si intende l’insieme dei programmi marketing che fanno sì che i clienti rimangano entusiasti dei prodotti e dei servizi della vostra azienda e li coinvolgano. Programmi di demand generationconsentono alle organizzazioni di raggiungere nuovi mercati, promuovere nuove funzionalità del prodotto. Costituite un passaparola positivo tra i consumatori e coinvolgete tutti i clienti esistenti. L’obiettivo della demand generation è quello di costruire e coltivare aspettative solide e relazioni con i clienti destinate a durare nel lungo periodo. Avrete quindi bisogno di una strategia che sia in grado di creare interesse verso il vostro business, che generi legami e che vi conduca a vendere il vostro prodotto. Dovrete porvi domande del tipo: come possono trovarmi i clienti? Cosa devono fare una volta che vengono a conoscenza del nostro prodotto? – Dato che si tratta di un concetto non così facile da capire vi alleghiamo questo link con degli esempi.

  1. Lasciate spazio all’innovazione

Quando si lancia una società e si sviluppa un modello imprenditoriale, il business plan si basa sempre su numerose ipotesi. Dopo tutto, fino a quando non si iniziano ad avere i primi clienti paganti, non si può veramente sapere se il vostro modello imprenditoriale saprà soddisfare le loro esigenze. Per questo motivo, è importante lasciare spazio ad eventuali innovazioni creando un modello flessibile.

Tenete in testa questi sette punti e riuscirete a creare un modello imprenditoriale solido e completo!

Il nostro partner esclusivo:
Lo Studio Locatelli è stato fondato dal Prof. Alfonso Locatelli negli anni ‘60. Il Dott. Valerio Locatelli ha poi proseguito nell’esercizio dell’attività paterna di Dottore Commercialista, dando un importante impulso alla crescita ed alla specializzazione dello studio, al fine di consentire una risposta adeguata alle esigenze emergenti nel moderno contesto economico.In quest’ottica è avvenuta l’integrazione nella struttura di diverse figure professionali specializzate in differenti aree di attività, non solo Dottori Commercialisti, ma anche Avvocati, Notai ed esperti di settore, determinando la moderna realtà multidisciplinare attualmente rappresentata dallo Studio Locatelli Sani Ravani & Associati.
www.studiolocatelliassociati.comPanoramica dei servizi
Newsletter di STARTUPS.IT

Iscriviti ora e sii il primo o la prima a ricevere le ultime notizie.

A breve riceverete mensilmente una raccolta dei nostri articoli più importanti ed informazioni d'attualità.
Grazie mille! Abbiamo ricevuto la tua richiesta.🤩
Ops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.