Findea Close Icon

SOSPENSIONE DELLE PERDITE DELL'ESERCIZIO 2021

Un emendamento al decreto milleproroghe prevederebbe la possibilità di sospendere anche le perdite relative all'esercizio 2021
Condividi ora!

L’emendamento

Con l’emendamento al DL 228/2021 (c.d. decreto "Milleproroghe"), approvato dalle Commissioni riunite in sede referente Bilancio e Affari costituzionali della Camera, è stata confermata la possibilità di sterilizzare anche le perdite civilistiche emerse nell'esercizio in corso alla data del 31.12.2021 alle medesime condizioni già previste dall'art. 6 D.L. 23/2020 con riferimento ai bilanci chiusi al 31.12.2020. Tale disposizione è ancora in attesa di approvazione da parte del Senato, prevista entro il 28 febbraio 2022.

Più nel dettaglio:

Per le perdite emerse nell’esercizio 2021 "non si applicano gli articoli 2446, secondo e terzo comma, 2447, 2482-bis, quarto, quinto e sesto comma, e 2482-ter del codice civile e non opera la causa discioglimento della società per riduzione o perdita del capitale sociale di cui agli articoli 2484, primo comma, numero 4), e 2545-duodecies del codice civile". In sostanza, sono sospese le norme che riguardano gli obblighi di riduzione del capitale per perdite (articoli 2446 e 2482-bis) e la riduzione del capitale sociale al di sotto del minimo legale (articoli 2447 e 2482-ter).

L'emendamento, in particolare, sostituisce, nel primo comma dell'art. 6 del DL 23/2020 convertito, l'attuale riferimento al 31.12.2020 con quello al 31.12.2021.

Pertanto, tale disciplina prevede che il termine entro il quale la perdita relativa all'esercizio 2021 dovrà risultare diminuita a meno di un terzo sarà posticipato al quinto esercizio successivo (esercizio 2026);l’assemblea che approverà il bilancio di tale esercizio dovrà ridurre il capitale in proporzione alle perdite accertate. Medesimo discorso si applica nel caso di riduzione del capitale sociale al di sotto del minimo legale, situazione che consente ai soci di deliberare il rinvio delle decisioni (di riduzione del capitale e contemporaneo aumento dello stesso a una cifra non inferiore al minimo, o di trasformazione della società) all’esercizio 2026.

Il nostro partner esclusivo:
Lo Studio Locatelli è stato fondato dal Prof. Alfonso Locatelli negli anni ‘60. Il Dott. Valerio Locatelli ha poi proseguito nell’esercizio dell’attività paterna di Dottore Commercialista, dando un importante impulso alla crescita ed alla specializzazione dello studio, al fine di consentire una risposta adeguata alle esigenze emergenti nel moderno contesto economico.In quest’ottica è avvenuta l’integrazione nella struttura di diverse figure professionali specializzate in differenti aree di attività, non solo Dottori Commercialisti, ma anche Avvocati, Notai ed esperti di settore, determinando la moderna realtà multidisciplinare attualmente rappresentata dallo Studio Locatelli Sani Ravani & Associati.
www.studiolocatelliassociati.comPanoramica dei servizi
Newsletter di STARTUPS.IT

Iscriviti ora e sii il primo o la prima a ricevere le ultime notizie.

A breve riceverete mensilmente una raccolta dei nostri articoli più importanti ed informazioni d'attualità.
Grazie mille! Abbiamo ricevuto la tua richiesta.🤩
Ops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.